Giovani e Cinema Lovers: target strategici per un mezzo in ripresa

L’indagine svolta da Rai Pubblicità su un campione rappresentativo della popolazione italiana +18 ha evidenziato che, per il 72% degli intervistati, il cinema è e resta il modo migliore di guardare un film. La visione in sala è un’esperienza immersiva, potente e stimolate (70%), il che la rende un ottimo diversivo per disconnettersi da pensieri e preoccupazioni (70%), un evento per stare insieme a familiari o amici (67%), un mezzo per imparare cose nuove (63%).

Nell’ultimo anno, il 23% degli intervistati è andato mediamente al cinema più di 5 volte (Cinema Goers); più alta la percentuale dei Millennials e della Generazione Z (rispettivamente, 36% e 32%).

Il pubblico degli appassionati di cinema è molto ampio (79%): tra questi, i Cinema Lovers presentano un profilo commercialmente interessante perché trasversale in termini di genere. Comprende uomini e donne nella fascia di età 35-64, con un alto livello d’istruzione, responsabili d’acquisto, alto-spendenti, attivi, con diversi hobby e interessi.

Nell’analisi sulla modalità di fruizione, le piattaforme di streaming non sono necessariamente un competitor diretto del cinema, perché i due mezzi soddisfano esigenze diverse: il grande schermo è un modo per evadere dalla routine, sognare, stare in compagnia; lo streaming è utile ad approfondire, rassicurare e informare. A dimostrazione di ciò, si evidenzia un indice di affinità molto elevato (132 idx) sugli heavy streamers che hanno frequentato di recente le sale.

E se i profili intercettati sono già interessanti per i dati sin qui analizzati, lo diventano ancora di più se ci si focalizza sulla pubblicità: il 91% dei Cinema Goers è già in sala durante la proiezione pubblicitaria, il dato diventa più rilevante sugli alto-spendenti (94%). Importante notare come la percentuale si mantenga anche sul pubblico dei Millennials (92%).

Anche quando ci si sposta sul ricordo, elemento essenziale per misurare l’efficacia della pubblicità, i dati sono più che positivi: gli spot al cinema lavorano bene sul ricordo del brand, in particolare se customizzati sul film in sala. Il 91% dei Cinema Goers ricorda gli spot visti; il dato si accentua sui responsabili d’acquisto e alto-spendenti (93%) e sui parents (94%). La pubblicità al cinema viene vissuta positivamente da tutti, l’attenzione è massima, e quella del circuito Rai Pubblicità è più ingaggiante.

Non solo visione in sala: il cinema è un touchpoint a tutto tondo, e riesce a coinvolgere il pubblico anche quando i brand utilizzano l’atrio e gli spazi esterni per far conoscere il proprio prodotto o promuoverne il consumo, per esempio regalando campioni e buoni sconto o attraverso altre attività brandizzate (Below The Line). Il 74% degli intervistati gradisce le attività BTL; il dato cresce su alto-spendenti (87%), Generazione Z (84%) e Cinema Lovers (83%).

Quel che emerge complessivamente dai principali insight della ricerca è che il cinema si conferma un media dalle grandi potenzialità di comunicazione per i brand, dentro e fuori la sala.

Per conoscere più a fondo la ricerca, o per saperne di più sulle opportunità di pianificazione e partnership relative al circuito Rai Pubblicità, rispondete a questa e-mail: sarà nostra cura illustrarvi i dettagli.

Questo sito utilizza cookie o altri strumenti tecnici e, previo consenso, anche cookie di profilazione o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per il monitoraggio dei comportamenti dei visitatori. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy di Rai Pubblicità S.p.A. Per selezionare in modo analitico soltanto alcuni cookie clicca su “Gestisci le tue preferenze”. Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “X” continuerai la navigazione in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.

Se vuoi saperne di più sulle nostre informative consulta la Informativa Privacy e la Cookie Policy

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Questo sito utilizza cookie o altri strumenti tecnici e, previo consenso, anche cookie di profilazione o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per il monitoraggio dei comportamenti dei visitatori. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy di Rai Pubblicità S.p.A. Per selezionare in modo analitico soltanto alcuni cookie clicca su “Gestisci le tue preferenze”. Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “X” continuerai la navigazione in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.

Se vuoi saperne di più sulle nostre informative consulta la Informativa Privacy e la Cookie Policy


Cookie analytics utilizzato dalla Società per l'analisi delle visite. Durata: 2 anni

Continua senza accettare
Accetta tutti i Servizi