Tutti i numeri del palinsesto autunnale

Secondo una ricerca Rai Pubblicità-Ipsos-Emotiva, è emerso che i formati brevi performano meglio sia in termini di global attention, sia nella velocità di caduta dell’attenzione. Il break da 60’’ è quello con la performance più elevata: cattura un’attenzione superiore e offre maggiore visibilità per i marchi (“ha completamente catturato la mia l’attenzione” +8 p.p. vs i break da 230’’); la global attention è del 75% (vs il 63% dei break da 230’’ e oltre), con una caduta molto bassa.

Il Golden Minute, nuovo formato da 60’’ nato per ospitare da 1 a 4 spot, può garantire ai brand risultati migliori in termini di attenzione, coinvolgimento e visibilità, soprattutto se si considerano i grandi numeri che il palinsesto Rai è in grado di ottenere.

Su Rai 2, dal 12 settembre, ha lasciato il segno Nudi per la vita: +50% di ascolti rispetto alla media di canale per il nuovo programma condotto da Mara Maionchi. Le 4 puntate sono state seguite mediamente da 1.200.000 telespettatori, con il 6,5% di share. Buona la presenza delle donne 25/64 (6,8% share), dei responsabili d’acquisto (7,2% share) e del pubblico femminile spendente (7,9% share).

Dal 17 settembre, su Rai 1, il music show Arena Suzuki ‘60 ‘70 ‘80 e ’90 ha fatto ballare Verona, emozionando il pubblico a casa. Nelle 3 puntate, ha registrato un ascolto medio pari a 3.090.000 e una share del 20,2% su individui e del 23% sulle donne.

Dal 20 settembre, su Rai 2 le prime 9 puntate di Stasera c’è Cattelan hanno intercettato un pubblico per l’80% spendente, appartenente alle 3 categorie più alte della CSE. Su RaiPlay, il titolo ha ottenuto 857.000 visualizzazioni tra live e VOD, mentre le clip su YouTube hanno raggiunto 2.900.000 di visualizzazioni. Le due piattaforme consentono al programma di raggiungere in maniera più efficace il proprio target: su RaiPlay il 60% dei fruitori on demand ha meno di 45 anni, percentuale che sale al 75% su YouTube.

Dal 26 settembre Stasera tutto è possibile, il game show condotto da Stefano De Martino, ha confermato di essere un appuntamento imperdibile, che non subisce la forte controprogrammazione. Come riscontrato nelle edizioni precedenti, il programma vanta una concentrazione piuttosto elevata sul pubblico giovane, con un indice pari a 123 sulle donne 15/34 e 128 sui 15/24enni.

Il 29 settembre è stato il turno di Imma Tataranni – Sostituto procuratore, che ha garantito a Rai 1 una leadership assoluta nel prime-time: la prima puntata è stata seguita da 4.260.000 spettatori, con una share particolarmente elevata su donne (29%) e altospendenti (27,2%).

Il 30 settembre la prima puntata di Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti, ha conquistato 3.385.000 telespettatori, con il 23,3% di share su donne spendenti e il 22,5% sui responsabili d’acquisto.

Il 2 ottobre su Rai 1 un grande ritorno alla conquista del prime time: la prima puntata di Mina Settembre ha coinvolto più di 5.000.000 di spettatori con una share del 28,6%, percentuale che sale notevolmente sul target donne spendenti (33,8%). La fiction intercetta molto bene anche il pubblico più giovane, con il 33,1% di share sulle donne 15/24.

Il 3 ottobre la rete ammiraglia lancia Sopravvissuti, la nuova fiction con Lino Guanciale. Il pubblico appare subito coinvolto e ben profilato: 54% di permanenza in più rispetto ai principali competitor, 3 spettatori su 5 sono laureati: indice di affinità pari a 113 sugli altospendenti.

Per conoscere i dettagli delle offerte commerciali, consultate il listino fiction e quello dedicato all’intrattenimento, o contattate il vostro agente di riferimento.

Questo sito utilizza cookie o altri strumenti tecnici e, previo consenso, anche cookie di profilazione o altri strumenti di tracciamento, anche di terze parti, per il monitoraggio dei comportamenti dei visitatori. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy di Rai Pubblicità S.p.A.
Per selezionare in modo analitico soltanto alcuni cookie clicca su “Gestisci le tue preferenze”.
Chiudendo questo banner tramite l’apposito comando “Continua senza accettare” continuerai la navigazione in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici.
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Per selezionare in modo analitico soltanto alcuni strumenti di tracciamento utilizza i comandi di seguito riportati. Dopo aver effettuato le tue scelte potrai cliccare su “Salva e continua”. Se non effettuerai alcuna scelta, cliccando su “Salva e continua”, continuerai la navigazione in assenza di cookie o altri strumenti di tracciamento diversi da quelli tecnici. Se vuoi saperne di più consulta la Cookie Policy di Rai Pubblicità S.p.A.


Cookie tecnici per consentire la navigazione sul sito e usufruire delle sue funzionalità.

Accetta tutto
SALVA E CONTINUA